Il progetto CARBONIFERO si forma nella fine del 2005 e dopo diversi cambi di formazione, la line up attuale è costituita da voce-chitarra, basso-voce e batteria. Il 31 gennaio esce primo Ep, registrato e missato da Giuseppe Fontanella (24 Grana) con la collaborazione di Giulio Favero (Il Teatro degli Orrori e One Dimensional Man). Particolare attenzione è stata data in particolare a due dei pezzi contenuti nel disco: "La Pace", messa in musica della omonima poesia di Alda Merini, resa possibile grazie all'autorizzazione ricevuta dalle 4 figlie della poetessa. Il brano è presente sul sito ufficiale della poetessa.

"La Svizzera dei Clan", brano tragicomico di denuncia della surreale e omertosa situazione camorristica a Pignataro Maggiore, cittadina di 6000 anime in provincia di Caserta. Il 14 gennaio 2012 il brano è stato inserito come colonna sonora di un importante reportage su Rai Radio1. Il disco ha portato il gruppo, nel 2011, a suonare in 30 live dalla Lombardia alla Puglia. Nel corso di questi anni Carbonifero ha condiviso il palco con: 24 Grana, Asian Dub Foundation, Skiantos, 'A67. L'11 agosto suoneranno per il festival "le notti dell'aspide" (Sa) in apertura a Brunori Sas. Il 12 agosto suoneranno per il festival "Valle d'Agri a colori" (Potenza) in apertura a 24 Grana e Foja.

A ferragosto i Carbonifero “infiammeranno” la platea del GallinaRock!

 

Carbonifero

[Torna indietro]


 

 

 


 
 

istituzioni_footer

tit_mediapartners mediapartners_footer2018

sponsor_footer2018