Il conto alla rovescia è iniziato da un pezzo. Ma una cosa è certa, la macchina organizzativa per la seconda edizione di Gallinarock va a gonfie vele.
Il 5, 6, 7 e 8 agosto il piccolo centro della Valle di Comino si trasformerà in un grande palcoscenico, con musica, giovani e tanta voglia di divertirsi.
Siamo in estate, il clima di Gallinaro è perfetto per trascorrere qualche serata all’aperto e soprattutto per ascoltare un po’ di salutare rock. Se poi sul palco saliranno tutti gruppi emergenti, ancora meglio.
Finora sono tantissime le band che il maestro Paolo Ormi, direttore d’orchestra che non ha certo bisogno di presentazioni, sta selezionando. E quelle scelte sono già on line sul sito www.gallinarock.it.
Tutti i ragazzi saranno ospiti dell’Hotel Trump’s, con la certezza che trascorreranno qualche giorno in compagnia nel segno della «musica che unisce». È proprio questo, infatti, il filo conduttore della rassegna organizzata dall’associazione culturale «Talenti».


IMG_5457OK

«Gallinarock – ha sottolineato Luigi Vacana, presidente dell’associazione e assessore comunale alla cultura – come manifestazione si distingue da tutte le altre perché non ha la funzione di portare artisti o gruppi già affermati ma di essere punto di riferimento e trampolino di lancio di tanti giovani in cerca di visibilità. Un festival di nuovi talenti che diventerà un appuntamento costante di ogni anno e che tenderà a dare oltre alla visibilità anche una serie di strumenti ai nuovi artisti per poter cominciare più agevolmente a muovere i primi passi verso una carriera artistico – musicale. Il gruppo che vincerà il festival avrà in premio un video che potrà rappresentare un validissimo mezzo di pubblicità».
Sulla stessa lunghezza d’onda il produttore esecutivo Nicola D’Annibale: «Il nostro festival punta sui giovani. Ma è destinato a chiunque abbia voglia di trascorrere qualche sera diversa. Sono sicuro, come già è accaduto per l’anno scorso, che sarà una grande festa in grado di coinvolgere tutto il paese e tutta la provincia». Oltre ai concerti, infatti, sono in cantiere molte altre iniziative collaterali.
L’appuntamento è al parco San Leonardo, nel centro storico di Gallinaro. Non resta che augurare buon divertimento a tutti...


 

 

 


 
 

istituzioni_footer

tit_mediapartners mediapartners_footer2018

sponsor_footer2018